Paroli (Badly Version)

Il termine “paroli” deriva dalla lingua francese e significa letteralmente raddoppiare la puntata. Questo schema prevede diverse varianti, tutte incentrate comunque allo scopo di perseguire una vincita mediante una serie ininterrotta di colpi vincenti. Il suo funzionamento è un po’ un affinamento della martingala che vi dice di puntare, in caso di vincita, la scommessa iniziale più la vincita ottenuta nella scommessa successiva in una progressione fatta in 3 step. Esempio: puntate 10€ su una quota @ 2,00 e raggiungete i 20€. Dunque scommettete 20€ su una quota @ 3,00. Se perdete ricominciate daccapo. Se vincete potete continuare a scommettere i 60€ (magari su un quota non troppo elevata) o fermarvi ed incassare. È importante stabilire all’inizio della progressione il target da raggiungere. Non fatevi sovrastare dalla cupidigia perché sarà la causa principale delle vostre sconfitte! Il Mahatma Ghandi diceva: «La terra ha risorse sufficienti per i bisogni di tutti, ma non per l'avidità di tutti». Tra le varianti del Paroli consideriamo anche quella chiamata “Paroli al contrario”. In questa versione, con un ciclo di durata pari a 2 colpi, si parte con una puntata di 2 unità, e in caso di vittoria del primo step ci si limita a puntare 1 unità al secondo. Così facendo avrete un esborso di 2 unità in caso di perdita della prima scommessa, un guadagno di 1 unità in caso di perdita al secondo step, e un guadagno di 3 unità in caso di vittoria di entrambi i colpi. All’indirizzo https://artedelbetting.qx.ly/b/8c7L troverete il foglio excel per gestire la mia versione personalizzata del Paroli, battezzata, per l’occasione, Badly version. In questa versione dovrete impostare la cassa di partenza e la % che vorrete investire all’inizio di ogni primo step di ogni chance. Ad esempio, impostando 2% con una cassa di partenza di 100€ avrete una prima puntata di 2€. In seguito deciderete gli eventi da giocare e, di conseguenza, la quota totale (potrete giocare una singola o una multipla di due o tre gare). Il foglio permette di saltare il terzo step con estrema facilità, infatti è sufficiente inserire quota 1,00 (ovviamente accompagnata da esito “1”) e la cassa rimarrà invariata. Un’altra funzione che rende la progressione decisamente flessibile è il “supersave”: inserendo, dopo ogni secondo step favorevole, nella cella il numero “1” manterrete nello step successivo lo stake tradizionale del Paroli, viceversa inserendo “2” lo stake si dimezzerà. Può essere utile nel momento in cui siete già in guadagno e vorrete rischiare (magari con una quota più grassa) con uno stake più contenuto. Per avere un maggior controllo della situazione compilerete, per ogni giocata sul Paroli, anche il secondo foglio (report mensile) con data, descrizione evento, quota, stake ecc. Quest’ultimo sarà utile alla fine del mese per stilare il bilancio e riportare i valori nel report annuale.
Powered by