StaKINGplan

In questo semplice piano di investimenti bisogna inserire il vettore e i dati relativi all'evento, alle quote e al pronostico. Sarà il foglio elettronico a stabilire, in automatico, l'importo delle puntate tenendo in considerazione l'esito degli eventi precedenti e il livello di difficoltà, impostato da voi, sulla gara da indovinare.Vediamo i tre livelli: 1 = pronostico difficile 2 = pronostico medio 3 = pronostico facile È possibile utilizzare sia doppie chance sia fisse o puntare su altri mercati sportivi. Ricordate di tenere sotto controllo la cassa e non esponetevi mai oltre le vostre disponibilità economiche. Vi ricordo che bisogna giocare un evento alla volta.
Powered by